panathlon club sondrio

 
 

Essere soci del Panathlon significa rispondere a determinati requisiti, sanciti dallo Statuto e dal Regolamento del Panathlon International.


Statuto del P.I.

Articolo 4 - I Soci dei Club


1. Possono essere Soci di un Club le persone maggiorenni che si siano dedicate o che si dedichino alle attività sportive agonistiche o non agonistiche, dirigenziali, promozionali e culturali, distinguendosi per una carriera significativa con comportamenti consoni alle finalità panathletiche.

2. I Soci sono nominati in rappresentanza delle categorie indicate nell'elenco allegato al Regolamento.

3. Con l'ammissione il socio si impegna sul suo onore a:

- perseguire le finalità statutarie del P.I.;

- conformare la propria condotta, dovunque egli operi, ai principi etici enunciati nella Carta del Panathleta;

- partecipare agli incontri e alle riunioni sociali;

- cooperare attivamente, in prima persona ad ogni iniziativa promossa dal Club, o da questi organizzata in attuazione di deliberazioni del P.I. o del Distretto anche mediante l'assunzione di specifici ruoli nei "services";

- adempiere gli obblighi di carattere economico secondo le norme del proprio Club;

- sottoporre ogni eventuale controversia attinente i comportamenti nell'attività panathletica esclusivamente agli Organi di giustizia interna dell'Associazione;

  1. -accettare, inoppugnabilmente, tutte le determinazioni degli Organi statutari e tutte le decisioni emesse dai competenti Organi di giustizia interna, una volta divenute definitive.


Regolamento del P.I.

Articolo 5 - Soci del Club

  1. 1.Possono entrare a far parte di un Club solo le persone aventi i requisiti stabiliti dall’art. 4 dello Statuto del P.I., che rappresentino le categorie sportive previste nell’allegato 1 al presente Regolamento.

  2. 2.L’elenco delle categorie predette viene stabilito e aggiornato dal Consiglio Internazionale, il quale può anche istituire, per sport aventi larga diffusione, la suddivisione in sottocategorie.

  3. 3.La proposta di ammissione deve essere presentata al Consiglio direttivo da almeno due Soci del Club, di cui almeno uno garante, e corredata dal curriculum completo dell’aspirante.

  4. 4.Il Consiglio direttivo del Club istituisce permanentemente un’apposita commissione, costituita da almeno tre Soci, non facenti parte del Consiglio direttivo, per effettuare l’istruttoria circa l’ammissibilità dell’aspirante al Club. Tale commissione ha la medesima durata del Consiglio direttivo, ed è rinnovabile.

  5. 5.La commissione riferisce gli esiti dell’istruttoria, con un parere di ammissibilità, al Consiglio direttivo, che delibera all’unanimità dei presenti.

6. A sensi dell’art. 4.3 dello Statuto, il nuovo Socio deve accettare i principi, le finalità e gli impegni del P.I. I nuovi soci vengono ammessi nel Club in forma solenne, possibilmente in apposite riunioni a ciò dedicate.


Per ricevere maggiori informazioni su come diventare socio, inviare un'e-mail alla Segreteria.